Home > Glossario > C > CIMP Glossario
Esplora per lettera
A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Altri | Tutti
Categoria: Pubblicità

Stampa in versione pulita Invia questo termine ad un amico CIMP

Definizione:
CANONE MEZZI PUBBLICITARI

= PERCHE’ SI PAGA: per corrispondere un canone al comune presso il quale vengono esposte; ai fini dell'imposizione si considerano rilevanti i messaggi diffusi nell'esercizio di una attività economica allo scopo di promuovere la domanda di beni o servizi, ovvero finalizzati a migliorare l'immagine del soggetto pubblicizzato
= CHI PAGA: chiunque necessiti della diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile e' soggetta all'imposta sulla pubblicità prevista nel decreto.
= MODALITA’ DI APPLICAZIONE DELLE TARIFFE: le tariffe sono stabilite dal Comune di riferimento e sono fisse annualmente (diritto fisso).
Fonti: D. Lgs. 163/2006, D. Lgs. 507/1993

Inviato da francesco.mariani, il 01-Sep-2008 15:20. | Questo termine è stato letto individualmente 2002 volte.