Home > Glossario > T > TIA Glossario
Esplora per lettera
A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Altri | Tutti
Categoria: Rifiuti

Stampa in versione pulita Invia questo termine ad un amico TIA

Definizione:
TARIFFA IGIENE AMBIENTALE

= PERCHE’ SI PAGA: Tutti coloro che occupano a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative a qualsiasi uso adibiti esistenti nel territorio comunale.
= CHI PAGA: chi occupa temporaneamente locali o aree pubbliche. Devono pagare la tariffa e presentare la denuncia tutti i componenti del nucleo familiare e/o i conviventi e coloro che utilizzano i locali:
Utenza domestica - Si presume l'occupazione o la conduzione dalla data di stipula del contratto o dall'acquisizione della residenza (Anagrafe);
Utenza non domestica - Si presume la l'utilizzo dei locali dalla data di rilascio della autorizzazione all'utilizzo (Camera di Commercio) .
= MODALITA’ DI APPLICAZIONE DELLE TARIFFE:
utenza domestica _ Si misura sulla base della superficie di calpestio al filo interno dei muri per i locali sul perimetro interno per le aree; di norma non si paga per locali adibiti ad impianti, con altezza inferiore a certi parametri, di fatto non utilizzabili;
utenza non domestica _ In generale come per le utenze domestiche; la parte fissa si paga su tutte le superfici; dal pagamento della parte variabile sono escluse le superfici ove si producono rifiuti speciali perché tali rifiuti devono essere smaltiti a cura e spese del produttore .
Fonti: D. Lgs. 163/06, D. Lgs. 507/93

Inviato da francesco.mariani, il 16-Jan-2014 13:52. | Questo termine è stato letto individualmente 3563 volte.